per viaggiare a Praga, in repubblica Ceka e in Slovacchia

Soprattutto nella bella stagione è un bellissimo viaggio, in autunno e in inverno è anche molto suggestivo, ma è consigliabile viaggiare soltanto di giorno perché la temperatura notturna e la scarsa manutenzione delle strade possono riservare sorprese.

sulla strada

E' utile sapere che da Brno a Praga ci sono 189 km., e da Brno a Bratislava 130. Il tratto è tutto autostrada. Il limite è di 130 km/h e tra Brno e Bratislava c'è la frontiera ceca-slovacca.

E' anche importante sapere che è obbligatorio avere nel portabagagli la cassetta del pronto soccorso e il triangolo. Inoltre (ma sempre meno) può succedere di non trovare il manometro per controllare la pressione de pneumatici.
Le auto straniere sono tenute particolarmente d'occhio: rispettare i limiti: 50/90/130 e tenere sempre allacciate le cinture di sicurezza (anche i passeggeri dietro!
Ricordarsi (in città) di non posteggiare in luoghi vietati perché mettono i ramponi alle ruote. (anche di questo me ne ricordo sempre perché ci è successo la mattina del nostro matrimonio, di dover andare, a piedi, a cercare i poliziotti che togliessero il rampone...)
Le auto della polizia sono sia di ordinanza, sia automobili normali che all'occorrenza accendono le sirene e si illuminano tutte: sono dotate di apparecchi di rilevazione della velocità con videoregistratore o apparecchio normale fotografico.
Gli agenti di polizia sono incorruttibili e anche se spesso molto gentili sono assolutamente intransigenti: accettano soltanto valuta locale (le corone ceche sono diverse da quelle slovacche) quindi viaggiare provvisti, per non dover poi andare a cambiare per riottenere la patente che alla trasgressione ritirano: mi è successo di dover aspettare due ore la riapertura della banca e 2 kilometri a piedi ...
Non tentate di corromperli perché è anche pericoloso. A volte succede di essere fermati da una pattuglia dopo poche decine di metri che controlla se il poliziotto precedente ha rilasciato la ricevuta...
La benzina si trova ovunque, sia la verde che il gasolio. Ai distributori ci si serve sempre da soli e poi si va a pagare nel gabbiotto o nell'autogrill. (La benzina costa meno in Slovacchia che in repubblica Ceka)


E per finire consiglio un alberghetto economico se, rientrando attraverso il Brennero, si è troppo stanchi per continuare
A Varna c'è una signora che affitta camere: in via Brennero 113. (telefono 0472 831203)
E' molto pulito e c'è il parcheggio di fronte all'albergo.
Abbiamo pagato per una camera a tre letti con tre colazioni 16.00 euro a testa

[settembre 2003]

Subject: un grazie! Date: Fri, 13 May 2005 08:40:11 +0200

al ritorno dal mio bellissimo viaggio a Praga ho pernottato come da Vostra indicazione a Varna precisamente il 7/5/05, ancora 16 EUR è anche un paesino carino.

albergo economico a Varna - a questa immagine è collegata
l'immagine ingrandita


 

 

 

 

 

 


pagine scritte e curate da Michal Maruska & Elisabetta de Carli Maruskova
Home page